Cucina Metabolica,  Dessert e Merende,  Ricette Dolci

Strudel Metabolico con Crema Pasticcera

Un tipico dolce molto amato e facile da realizzare anche nella mia versione sugarfree, perfetta per una nutrizione metabolica.

Ho anche preparato la crema pasticcera veloce come suggerito dalla nostra amica Dottoressa Francesca Marcon ed ecco il risultato!

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 g farina di farro o kamut
  • 150 g ghee
  • 80 g eritritolo
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera veloce

  • 300 ml latte o bevanda vegetale mandorle o cocco
  • 1 tuorlo
  • 4 cucchiai abbondanti farina di kamut o farro
  • 1 cucchiaio eritritolo
  • un pizzico sale
  • 15 gocce di estratto vaniglia

Per il ripieno

  • 2 mele grandi
  • 50 g di cioccolato fondente senza zucchero al 70%
  • 30 g di mandorle tritate grossolanamente

Trovi gli Ingredienti sulla mia Lista QUI.

 

Preparazione

Prima di tutto prepara il ripieno tagliando a cubetti piccoli le mele e facendole ammorbidire sul fuoco con una noce di ghee ed un filo di acqua (giusto qualche goccia per non far attaccare le mele). Cuoci a fuoco medio per 5 minuti fino a che le vedi morbide e poi spegni e versale in un piatto. Aggiungi le mandorle tritate ed il cioccolato tagliato a pezzettini, quindi lascia raffreddare un pò.

Adesso prepara la Crema Pasticcera facendo scaldare un pochino il latte. A parte in un altro pentolino fai scaldare a fuoco basso il tuorlo con il pizzico di sale, la vaniglia, l’eritritolo e la farina di farro o kamut che ti consiglio di dosare con cucchiai abbondanti non rasi.  Mescola e amalgama tutto  insieme ad un pò di latte tiepido. Una volta che avrai sciolto bene gli ingredienti puoi aggiungere il resto del latte ed alzare un pò la fiamma. Fai attenzione ai grumi ma non preoccuparti, hai sempre il minipimer come strumento di salvataggio!  Continua quindi a mescolare fino a bollore e vedrai che la crema si addenserà. Spegni il fuoco e metti da parte.

Prepara ora la sfoglia. Unisci alla farina l’eritritolo con un pizzico di sale e mescola bene. Fai un buco al centro (anche se non sei sul piano di lavoro ma usi una ciotola va bene lo stesso) e versa il tuorlo, l’uovo intero ed il ghee. Adesso impasta tutto con le mani velocemente fino a che arriverai ad ottenere una pasta liscia e soda. Se senti che l’hai lavorata troppo e quindi ti sembra appiccicosa fai una palla, avvolgila nella pellicola e lasciala 15 minuti in frigo. Se invece non è ancora troppo molle prepara un foglio di carta forno (almeno 50 cm di larghezza) sul piano di lavoro e stendi la pasta con il mattarello. Stendila per bene e falla sottile allargandoti su tutta la carta.

Trasporta la sfoglia ottenuta nella pirofila che vuoi utilizzare per lo Strudel aiutandoti con la carta forno sottostante che rimarrà appunto sotto alla sfoglia per la cottura. Io ho utilizzato una pirofila di circa 30 X 20 cm così che rimanessero fuori i lembi di pasta che poi servono per richiudere lo strudel. A questo punto puoi versare il ripieno di mele cotte, mandorle e cioccolato sulla pasta e poi ricoprirlo con tutta la crema pasticcera che hai preparato inizialmente.

Procedi ora con la chiusura prendendo i lembi dai bordi e coprendo bene la farcitura assicurandoti di non lasciare spazi aperti ai lati dove potrebbe fuoriuscire il ripieno. Come ultimo tocco io ho voluto riutilizzare l’albume rimasto dalla preparazione della crema per spennellarlo sulla superficie. Inforna adesso a 180 gradi per 30 minuti o poco più, vedrai dorarsi la superficie.

Tira fuori dal forno, lascia raffreddare e ci siamo!

Il tuo Strudel Metabolico con Crema Pasticcera è pronto per deliziare grandi e piccini!

In effetti mio marito mi ha fatto i complimenti e mi ha suggerito di farlo più spesso….golosone! Ma ho acconsentito perchè in fondo non è così difficile prepararlo e poi è buono e salutare.

Puoi sempre scrivermi QUI se vuoi qualche consiglio.

E…

Ti ricordo che puoi fare il Test sul Metabolismo Gratuito QUI.

 

Simona

La mammasugarfree

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi