Digiuno: come scegliere quello adatto a Te.

Ti sarà capitato di leggere articoli o venir informata da qualche nutrizionista, circa i benefici del Digiuno.

Io personalmente ho sempre avuto un pò “paura” di digiunare, di restare senza cibo, di non avere energia sufficiente per affrontare la giornata.

Ma quando ho letto il libro del Dottor Tsoukalas: “Come Vivere 150 anni”  mi sono imbattuta in un Capitolo che illustrava i vari tipi di Digiuno e le ragioni per le quali attuarlo.

Ovviamente mi è servito leggere tutti i capitoli precedenti, perchè senza una vera comprensione del corpo umano e di cos’è il Metabolismo, non avrei compreso appieno il significato del Digiuno.

Come descrivo spesso nei miei articoli è indispensabile conoscere come funziona il nostro organismo.

Solo così potrai fare scelte giuste che porteranno il tuo Metabolismo a livelli di salute ottimale.

Ma quindi questo Digiuno può aiutare? E se non ne sono sicura?

I vari approcci al Digiuno

Sempre grazie al libro del Dottore sopracitato, ho appreso quali sono i vari tipi di Digiuno:

  • digiuno per motivi religiosi o politici dove passano diversi giorni senza alimentarsi;
  • digiuno per terapia medica, consigliato in casi di terapie o interventi specifici;
  • digiuno periodico di 4 giorni, dove assumi solo liquidi e la sera una zuppa da 50 calorie, questo ripetuto ogni 2 mesi;
  • digiuno intermittente a giorni alterni, un giorno mangi poco e l’altro quanto vuoi;
  • digiuno intermittente 5 a 2, dove digiuni per 2 giorni e mangi bene gli altri 5;
  • digiuno intermittente nell’arco della giornata, dove mangi un pasto leggero a pranzo, uno spuntino nel pomeriggio ed il pasto principale (attenzione: ho scritto “principale” non abbondante) la sera tra le 19 e le 20. In questo modo il digiuno dura 16 ore compresa la notte e la mattina, e si può mangiare entro le 8 ore restanti della giornata.

Come scegliere il Digiuno adatto a Te?

Prima di tutto noi non siamo tutti uguali e seppur possa sembrare banale da dire, questo implica anche che per qualcuno praticare il digiuno potrebbe non essere così facile o in alcuni casi non del tutto benefico.

Se hai già letto qualche mio articolo sul Metabolismo avrai capito quanto sia necessario ripristinarne il corretto funzionamento ed imparare così a recepire i messaggi che il nostro corpo ci manda.

Questo ad oggi è possibile grazie alla Metabolomica e al team di Medici e Nutrizionisti, grazie ai quali ho aiutato mio figlio.

Seguendo quindi un’alimentazione su misura per noi stessi, possiamo raggiungere la salute ottimale.

Possiamo imparare a distinguere tra una necessità di bere da parte del nostro corpo e il bisogno di assumere proteine o vegetali, per esempio.

Possiamo colmare le nostre carenze nutrizionali avendo così molta più possibilità di gestire il nostro corpo in periodi di stress, di convalescenza o di cambiamenti climatici stagionali.

Possiamo affrontare meglio anche il Digiuno e tu puoi quindi scoprire Come scegliere il Digiuno adatto a Te!

Resta il fatto che  il Digiuno non è una Dieta ma uno stile di vita, un’abitudine per mantenere il corpo più sano più a lungo.

Io ho fatto un’esperienza a riguardo e credo che possa servirti conoscerla per farti un’idea un pò più chiara.

La mia esperienza col Digiuno

Molti anni fa, molto prima di conoscere la Metabolomica e la dieta personalizzata, provai parecchie diete e diversi approcci alla salute.

Provai anche a digiunare, ma non avevo la reale conoscenza di cosa fosse e a cosa servisse, e soprattutto non sapevo nulla di Metabolismo.

Certo avevo letto articoli di giornale, riviste di moda e gossip, ma queste riportavano informazioni “inconsapevoli” (passami questo termine, l’ho coniato al momento!).

Col termine “inconsapevoli” intendo che tu puoi leggere tutto ciò che vuoi, senza approfondire e definire davvero i termini e senza avere alla mano prove pratiche o scientifiche.

In questo caso quelle informazioni lette non avranno aumentato il tuo sapere, ma ti avranno lasciato con la stessa inconsapevolezza di prima sull’argomento. Ho reso l’idea?

E’ stato così per me: ho digiunato qualche volta ma non ho notato cambiamenti e non ho imparato a percepire il mio organismo.

Fino a quando non ho studiato la Medicina Nutrizionale e Metabolomica, sperimentando allo stesso tempo la dieta adatta al mio Metabolismo.

Sotto supervisione della Biologa Nutrizionista ho cominciato a praticare il Digiuno intermittente nell’arco della giornata (l’ultimo della lista sopracitata) ed ho scoperto che è il sistema più facile, pratico e in linea col metabolismo che io avessi mai fatto.

Non perchè me lo avesse ordinato la Dottoressa ma perchè ora “sapevo”!

E se mi conosci sai bene che se non comprendo una cosa e non la sperimento… io non ci credo!

Perchè il Digiuno intermittente è il migliore?

Il corpo umano, fin dalla preistoria, è sempre stato abituato a digiunare durante la prima parte della giornata (per procurarsi il cibo) per poi alimentarsi verso sera e rigenerarsi la notte col riposo.

Gli ormoni prodotti nella prima parte della giornata sono il cortisolo, la dopamina e l’adrenalina (gli ormoni dello stress) che permettono al corpo di avere lo stimolo e l’energia per “cacciare la preda” e oggigiorno per lavorare.

Man mano che le ore si susseguono i livelli dei suddetti ormoni calano per lasciar poi spazio alla secrezione di altri ormoni come la serotonina e la melatonina.

Questi ultimi danno possibilità al corpo di riposarsi e riparare i tessuti, assimilando anche i nutrienti contenuti nel pasto serale.

Ecco perchè il Digiuno intermittente nell’arco della giornata è stato per me il migliore, quello davvero funzionale!

Ma attenzione: non dico che ho perso peso col digiuno od ho risolto malattie.

Il Digiuno dovrebbe servire come stile di vita NON come dieta perdi-peso o simili.

La cosa importante in tutto ciò è limitare il fai-da-te ed appoggiarsi ad un esperto in Metabolomica e Medicina Nutrizionale.

In questo modo il tuo corpo potrò tornare in salute e potrai praticare il Digiuno con tutti i suoi benefici, non per sentito dire o per dimagrire.

Il Digiuno ha uno scopo preciso se adottato come stile di vita, anzi più di uno scopo!

I benefici e gli scopi del Digiuno

Ecco alcuni tra i tantissimi benefici che questo stile di vita può offrire:

  • contrasta l’invecchiamento
  • tiene a bada il senso di fame
  • aiuta a gestire i grassi
  • aiuta a mantenere il peso forma
  • contribuisce a contrastare uno stato infiammatorio (ecco perchè quando mio figlio era infiammato ed in fase di riparazione, non aveva voglia di mangiare, piccola mia riflessione)
  • rende migliore il ritmo veglia e notte
  • consente qualche sgarro (qualche) senza troppi danni per la salute

Non continuo oltre ma ce ne sarebbero altri.

Io personalmente l’ho adottato come stile di vita e ogni tanto (2 volte l’anno o poco più) pratico anche il Digiuno di 72 ore.

Quest’ultimo non sarei mai stata in grado di seguirlo senza prima aver colmato le mie carenze ed aver raggiunto un buon livello di salute!

Ecco perchè ci tengo davvero tanto a soffermarmi sulle spiegazioni di ogni concetto e spero di esserti stata di aiuto con questo articolo.

Ti invito anche a contattarmi nel caso tu volessi maggiori informazioni sulla Metabolomica e sui servizi disponibili.

Puoi richiedere una Consulenza Gratuita con me scrivendomi QUI e fare già il Test gratuito sul Metabolismo QUI.

Inoltre puoi leggere i seguenti articoli cliccando sul titolo:

Metabolomica: programmi e check-up

Test sul metabolismo

 

Grazie e a presto!

 

Simona

La mammasugarfree

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi