Cucina Metabolica,  Dessert e Merende

Cioccolata Calda Sugarfree senza Amidi o Fecola

E’ un classico durante l’inverno preparare una bella Cioccolata Calda per merenda.

Ed è quello che faccio anche io per i miei bambini e per la mia voglia di qualcosa di buono!

Ma, come ormai saprai, non esiste zucchero nella mia cucina, nè tantomeno alimenti glicemici. Così ho dovuto trovare dei sostituti anche per la classica Fecola di patate o Amido di mais che solitamente si utilizza per addensare appunto la Cioccolata.

La cosa buona è che questa ricetta è senza farina, quindi senza glutine, e anche senza lattosio!

Ti mostro come ho preparato la Cioccolata Calda Sugarfree e quali ingredienti ho utilizzato (e le marche affidabili).

Inoltre puoi vedere la video ricetta QUI se vuoi.

Ingredienti

Per una tazza

  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiaino di farina di semi di lino
  • 2 o 3 cucchiaini di eritritolo oppure 1/2 misurino di stevia pura in polvere
  • 150/200 ml di bevanda di avena o cocco o mandorle o nocciole

Ti consiglio questo cacao amaro in polvere di qualità, lo trovi QUI.

Puoi acquistare questa farina QUI.

Trovi l’eritritolo QUI e puoi inserire il mio codice sconto: simona10

Se invece preferisci la Stevia, quella pura, la trovi sul sito QUI. Puoi usare il mio codice SCONTOSIMO.

Preparazione

Direttamente in un pentolino versa il cacao, la farina ed il dolcificante.

Mescola bene e poi aggiungi a filo la bevanda continuando a mescolare molto bene per non creare grumi.

Se ne rimane qualcuno non preoccuparti, accendi il fuoco medio, e vai avanti a mescolare.

Non appena arriva a bollore fai sobbollire a fuoco basso per qualche minuto, vedrai addensarsi il tutto.

Spegni il fuoco e trasferisci nella tazza.

Ci siamo: servi la tua Cioccolata Calda Sugarfree senza Fecola o Amidi per una golosa merenda!

Vuoi anche la panna vero?

Ti consiglio di utilizzare la panna di cocco. Ho mostrato in un video per i gelati come utilizzarla, trovi il video QUI giusto per avere un’idea.

Una volta acquistata serve lasciarla in frigo tutta la notte. Il giorno seguente la parte liquida si sarà depositata sul fondo e tu potrai prelevare la crema grassa. La dovrai montare con le fruste e per un miglior risultato puoi prima tenerla in freezer 15 minuti, già dentro la ciotola (meglio se di acciaio inox).

Che ne dici di provarla in queste giornate fredde?

Scrivimi QUI se hai domande e soprattutto fammi sapere se ti è piaciuta!

 

Simona

La mammasugarfree

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi